MEDICAL FITNESS

Il benessere tramite l'attività fisica

Disciplina che abbina l'attività fisica e la medicina,

indicata per mantenere uno stile di vita sano che risponde

alle nuove esigenze di benessere dei nostri giorni. 

L’esercizio fisico ha un ruolo preventivo, curativo e riabilitativo di numerose patologie croniche - persistenti.

Ha i suoi benefici sulla salute cardiocircolatoria, sul diabete, sull'obesità, sulla salute muscoloscheletrica, sul dolore, 

sulla salute psicologica e sulla prevenzione di patologie tumorali.


Il Medical Fitness è un vero e proprio progetto che ha l’obiettivo di promuovere il concetto di attività fisica come farmaco,

allo scopo di prevenire e, se già presenti,

trattare differenti condizioni patologiche.

Il tutto viene svolto attraverso esercizi personalizzati

in palestra seguiti da professionisti sanitari

e laureati in scienze motorie.

Exercising%252520Man_edited_edited_edited.jpg
Schermata 2020-02-24 alle 11.26.43.png

L'IMPORTANZA DELL'ATTIVITÀ FISICA

Il movimento, a tutte le età, contribuisce in modo significativo

a preservare e migliorare lo stato di benessere fisico, psichico e sociale.

Esiste un legame diretto tra la quantità di attività fisica e la speranza di vita, ragione per cui

le popolazioni fisicamente più attive tendono a essere più longeve di quelle inattive.


L'OMS sottolinea la rilevanza dell’attività fisica per la popolazione generale

e la necessità che tutti pratichino attività fisica, soprattutto integrata nella vita quotidiana.

In Europa, l’inattività fisica è responsabile ogni anno di un milione di decessi

(il 10% circa del totale) e di 8,3 milioni di anni persi al netto della disabilità.

L'OMS ha rilevato che essa è il quarto principale fattore di rischio di mortalità nel mondo,

dopo l’ipertensione, il fumo e la glicemia e prima di sovrappeso e obesità (tutti riducibili con l'esercizio).

La sedentarietà è diventata un problema di salute pubblica.

IL MEDICAL FITNESS TI AIUTA

I BENEFICI DEL MEDICAL FITNESS

BENESSERE CARDIO-CIRCOLATORIO

L’attività fisica apporta il maggior beneficio

alle condizioni cardiache e circolatorie. 

Le persone di sesso maschile che mantengono uno stile di vita attivo dimezzano il rischio di insorgenza, anche fatale, di gravi malattie cardiache, mentre per le donne tale rischio si riduce del 30-40%.

I vantaggi dell’attività e di una buona forma fisica si estendono

anche a chi soffre di disfunzioni cardiache consolidate

e gli studi dimostrano l’importanza di un regolare esercizio fisico

per attenuare o addirittura invertire il processo patologico.

Image by Nicola Fioravanti

DISLIPIDEMIA

L’attività fisica aiuta a controllare la glicemia e

a prevenire o ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 2.

La maggior parte dei vantaggi dell’esercizio si riscontra nel miglioramento dell’azione insulinica a breve e lungo termine,

che porta ad un miglior controllo glicemico. 


L’attività fisica aiuta il funzionamento del fegato,

dei muscoli scheletrici e delle cellule adipose

a rispondere meglio all’insulina (sensibilità insulinica). 

  

Il diabete Programma autogestione

TUMORE

Un’attività fisica regolare è associata ad una riduzione del rischio complessivo di insorgenza di tumore, con un effetto preventivo riscontrato maggiormente contro il cancro al seno e colon.

L’esercizio può ridurre l’insorgenza del cancro attraverso una riduzione dell’infiammazione, un miglioramento del sistema immunitario, che permette di combattere le cellule cancerogene, e un miglioramento dell’equilibrio ormonale, che riduce le probabilità di contrarre i tumori che utilizzano gli ormoni per crescere e diffondersi, come il cancro al seno.

Schermata 2020-02-25 alle 10.02.46.png

OBESITÀ

Il calo dei livelli di attività fisica quotidiana è un fattore importante nell'aumento della prevalenza di sovrappeso e obesità in Europa.

Esiste una relazione per cui i soggetti che praticano

maggiormente attività fisica sono quelli meno predisposti

ad aumentare di peso con l’età.

L’attività fisica da sola non porta necessariamente

alla perdita di peso, ma se associata ad una dieta ipocalorica

non soltanto accelera il dimagrimento ma migliora anche il funzionamento dell’organismo, mantenendo i muscoli metabolicamente attivi e aumentando la perdita di grassi.

Schermata%25202020-02-27%2520alle%252009_edited.jpg

SALUTE MUSCOLOSCHELETRICA

L’attività fisica rafforza muscoli, tendini e legamenti, mantiene in buona salute le articolazioni e aumenta la densità ossea.


Restare attivi in età avanzata riduce il rischio di fratture e cadute e aiuta a preservare capacità funzionali nelle attività necessarie a mantenere la propria autosufficienza.

Personal Trainer

GESTIONE DEL DOLORE

Diversi studi scientifici riportano prove di efficacia da moderate

a forti a supporto dell’efficacia dell’esercizio come intervento

per la maggior parte dei problemi muscoloscheletrici.

L'esercizio è antidolorifico: le persone più attive hanno 

un miglior meccanismo endogeno di inibizione del dolore.

In altre parole: questo significa che più erano attivi

più erano efficienti i loro meccanismi antidolorifici naturali.

L'esercizio è antinfiammatorio: una regolare attività fisica

produce un incremento di interleuchina-6, una citochina antinfiammatoria che può ridurre la sensibilizzazione nocicettiva. 

Schermata%202020-02-25%20alle%2015.41_edited.jpg

SALUTE PSICOLOGICA

L’esercizio può ridurre i sintomi della depressione

in quanto migliora l’umore e aiuta a sentirsi bene. 

Favorisce la reattività allo stress e la qualità del sonno.

Una regolare attività fisica può inoltre migliorare l’acutezza mentale ed è stato dimostrato che aiuta nelle prestazioni scolastiche dei giovani e contribuisce al mantenimento dell’attività cerebrale, dell’apprendimento e della capacità critica degli adulti. 

Nei soggetti anziani, mantenersi attivi può migliorare funzioni mentali come la pianificazione, la memoria a breve termine

e le capacità decisorie e ritardare l’insorgenza della demenza.

Schermata%202020-02-25%20alle%2010.06_edited.jpg